X

Banca Popolare di Bari

Gentile Cliente, a causa di interventi tecnici, il servizio potrebbe non essere accessibile. Ci scusiamo per il disagio

Informiamo i clienti di Cassa di Risparmio di Orvieto che, in data 25 maggio 2021, per effetto della dismissione della piattaforma di Home Banking Agenzi@bpb, il servizio sarà interrotto a partire dalle ore 17:00 e sarà ripristinato, a partire dalle ore 22:00, esclusivamente sulla nuova e più evoluta piattaforma Mi@ (Mobile Internet Agency).


Si consiglia pertanto di eseguire eventuali pagamenti in scadenza prima o dopo l'interruzione di servizio.


Il passaggio a Mi@ avverrà in automatico e previa accettazione delle “nuove norme e condizioni che regolano il servizio” da effettuarsi al primo accesso utile e senza costi aggiuntivi.


Per operare su Mi@ sono richieste le stesse credenziali (username e password) ed il Token personale conforme ai requisiti di sicurezza della Direttiva PSD2.


Per maggiori dettagli cliccare QUI o contattare il Servizio Clienti al numero verde 800 005 444.


Gentile Cliente,

come da precedente comunicazione, La informiamo che la piattaforma Agenzi@bpb è in corso di dismissione e che, per garantire la corretta migrazione del Suo rapporto, il servizio sarà ripristinato, esclusivamente sulla nuova piattaforma Mi@, a partire dalle ore 22:00. L'archivio delle operazioni da Lei già effettuate sarà invece disponibile a partire dalle ore 9:30 di domani 26 maggio 2021.


Con l'obiettivo di fornirLe il massimo supporto La invitiamo a prendere visione delle seguenti istruzioni o a consultare la guida disponibile sul Sito della Banca cliccando QUI.


PASSAGGIO alla NUOVA PIATTAFORMA

Il passaggio alla piattaforma Mi@ non comporterà per Lei alcun costo aggiuntivo rispetto a quanto già previsto dal Suo attuale contratto di Internet Banking.

Tuttavia, in occasione del accesso utile eseguito a partire dalle ore 22:00, Le sarà richiesto di accettare le “nuove norme e condizioni che regolano il servizio” da Lei già ricevute e rese disponibili, per preventiva presa visione, nella sezione “Comunicazioni” della vecchia piattaforma Agenzi@Bpb. Le stesse sono sempre consultabili sulla pagina dedicata del sito Istituzionale della Banca e nella Sezione “Documenti” della nuova piattaforma Mi@.

Clicca QUI per consultare nuovamente le “nuove norme”.


CREDENZIALI di ACCESSO e TOKEN

Per accedere e disporre operazioni tramite Mi@, dovrà utilizzare le stesse credenziali personali di accesso (username e password) e lo stesso dispositivo di autenticazione (Token) conforme alla PSD2 già in Suo possesso.

L'accesso Le sarà impedito qualora non abbia ancora provveduto a sostituire il Suo vecchio Token. La invitiamo pertanto a recarsi presso la Sua Filiale per richiedere il rilascio di uno a scelta tra i Token conformi ai requisiti PSD2 messi a disposizione dalla Banca.

Per le modalità di utilizzo dei Token su Mi@, consulti le guide cliccando QUI.


ACCESSO a Mi@ tramite PC DESKTOP

A partire dalle ore 22:00, l'accesso a Mi@ dovrà essere effettuato esclusivamente dal Sito Istituzionale della Banca www.cariorvieto.it attraverso il percorso AREA CLIENTI > Mi@.


ACCESSO a Mi@ tramite APP

A partire dalle ore 22:00, per continuare ad utilizzare la APP anche come Mobile Token dovrà:

  • disinstallare dal Suo smartphone la vecchia APP Agenzi@bpb;
  • installare sul Suo smartphone la APP Mi@ disponibile sugli Store ufficiali Apple e Google;
  • se già in possesso del nuovo Mobile Token PSD2, Le sarà richiesto di procedere con la reinstallazione del token con la possibilità di conservare lo stesso PIN o di configurarne uno nuovo.

Le ricordiamo infine che, se è titolare di un rapporto con profilo informativo e non ha provveduto entro ieri 24 maggio 2021 a richiedere presso la Sua Filiale il rilascio di un Token conforme ai requisiti della PSD2, il suo rapporto non è stato migrato. Inoltre, per motivi connessi alla sicurezza ed in ragione di quanto disciplinato dall' “art.13: Sospensione o abolizione del servizio” del contratto da Lei sottoscritto, la Banca procederà, a partire dal 1° giugno 2021, con la chiusura progressiva dei rapporti.


Per ogni ulteriore informazione La invitiamo a contattare il Servizio Clienti al numero verde 800 005 444.

Contattaci

Numeri Utili

Numeri utili

Chiamaci
Numero Verde (dall'Italia)

Per chiamare dall'estero
+39 080 5215399

Oppure scegli il prodotto e ti verranno subito indicati i numeri utili che stai cercando

Appuntamento

Prendi appuntamento

*Campo obbligatorio

Grazie per aver inoltrato la richiesta; ti ricordiamo di confermare l'appuntamento seguendo le istruzioni che abbiamo inviato al tuo indirizzo mail

{{response.esitoOperazione.messaggioErrore}}

Nome obbligatorio

Cognome obbligatorio

Telefono obbligatorio

Inserire un numero valido

Indirizzo email obbligatorio

Inserire un indirizzo email valido

Filiale obbligatoria

Non ci sono filiali nella provincia selezionata

Giorno feriale obbligatorio

La richiesta di appuntamento in filiale è da effettuare solo se strettamente necessaria e per operazioni non eseguibili tramite ATM o Internet Banking.

Nella fascia oraria pomeridiana sarà consentito l'accesso solo previo appuntamento ed esclusivamente per attività di consulenza. Non saranno, quindi, consentite operazioni di sportello.

Motivo di contatto obbligatorio

Dichiaro di aver letto l' informativa alla privacy.

Campo obbligatorio

Si No

Campo obbligatorio

Si No

Campo obbligatorio

Si No

Campo obbligatorio

Si No

Campo obbligatorio

Prenota Prenota

*Campo obbligatorio

Grazie per aver inoltrato la richiesta; ti ricordiamo di confermare l'appuntamento seguendo le istruzioni che abbiamo inviato al tuo indirizzo mail

{{response.esitoOperazione.messaggioErrore}}

Nome obbligatorio

Cognome obbligatorio

Telefono obbligatorio

Inserire un numero valido

Indirizzo email obbligatorio

Inserire un indirizzo email valido

La richiesta di appuntamento in filiale è da effettuare solo se strettamente necessaria e per operazioni non eseguibili tramite ATM o Internet Banking.

Motivo di contatto obbligatorio

Quando preferisci essere richiamato?

Dichiaro di aver letto l' informativa alla privacy.

Campo obbligatorio

Si No
Si No
Si No
Si No
Prenota Prenota

Informazioni Utili

Il servizio Internet Banking offerto dal Gruppo Banca Popolare di Bari è disponibile in diverse versioni in base alla tipologia di cliente e in differenti profili a seconda della specifica operatività che il cliente deve eseguire sul canale on-line. Nella versione del servizio dedicata ai clienti "privati" sono disponibili i seguenti profili di operatività:

  • Profilo Solo Informativo (con funzioni solo informative);
  • Profilo Basic (con funzioni informative e dispositive);
  • Profilo Full (con funzioni informative e dispositive).
Nella versione del servizio riservata ai professionisti e alle piccole aziende - clienti "business" è disponibile il seguente profilo di operatività:

  • Profilo Professional (con funzioni informative e dispositive).
Qui di seguito sono riportate le istruzioni per accedere al servizio. Scegli il documento relativo al tuo profilo di Internet Banking e segui le indicazioni illustrate. Sono disponibili, inoltre, le istruzioni per il Servizio Mobile Banking ed il Servizio Autoreset. N.B. Per i clienti "business" che utilizzano ancora i vecchi profili Professional / Advanced, le istruzioni di riferimento sono quelle riportate nell'ultimo file.

Denominazione  Scarica
Agenzi@Bpb Privati-Professional_Istruzioni Accesso per Profilo Solo Informativo
Agenzi@Bpb Privati-Professional_Istruzioni Accesso per Profili Basic e Full
Agenzi@Bpb Privati-Professional_Servizio Autoreset
Agenzi@Bpb Privati-Professional_Istruzioni Accesso Mobile Banking

Comunicazioni agli utenti

  • BANKING TROJAN

    L'utilizzo di dispositivi non sicuri per accedere al servizio di Home Banking, può esporre il cliente al rischio di incorrere in cyber truffe sempre più sofisticate. Nella fattispecie i “banking trojan” sono molto pericolosi in quanto non hanno un comportamento distruttivo da subito, la loro presenza nel computer della vittima può essere non rilevata per un periodo di tempo variabile se non è presente una valida soluzione antivirus nel computer medesimo. E' importante, quindi, accertarsi che nella barra dell'indirizzo del browser compaia sempre la dicitura https://, che certifica l'ufficialità del sito di home banking.

  • DISPOSIZIONI DI PAGAMENTO ATTRAVERSO IL CANALE DI HOME BANKING

    Recentemente si è diffuso un malware che, in maniera silente, esegue il furto di credenziali utente, numeri di account e, infine, denaro da operazioni bancarie, mediante tecniche note come “man in the browser” e “web injection“. Tali malware, oltre a rubare dati all'utente, riescono a sostituire il codice IBAN durante un bonifico bancario; viene lasciato inalterato l'importo specificato dall'utente, ma l'IBAN beneficiario viene alterato dal malware, che si posiziona tra le comunicazioni tra l'utente e la banca, intercettando le credenziali e impartendo (o alterando) delle operazioni senza che l'utente abbia modo di accorgersene. A tale scopo, nell'esecuzione di qualunque transazione, è necessario:

    • verificare che nella barra dell'indirizzo del browser compaia sempre la dicitura https://, che certifica l'ufficialità del sito di home banking;
    • prima di confermare una disposizione di pagamento (e.g. bonifico), verificare l'esattezza del codice IBAN inserito e successivamente accertarsi se, nella lista delle disposizioni effettuate, i dati di riepilogo (IBAN e importo) siano corretti.

  • CONSIGLI UTILI

    Di seguito vengono elencati alcuni comportamenti caratteristici che possono consentire all'utente di individuare la presenza del malware di questo genere.

    • Ricezione di mail sospette, con oggetti insoliti o di contenuti ambigui
    • Il contenuto dell'allegato delle mail sospette è sicuramente la caratteristica più distintiva dei malware in oggetto, di solito si tratta di un documento Office (e.g.: Word, Excel), che invita l'utente ad attivare le macro per visualizzare il contenuto del documento in modo corretto
    • Rallentamento della navigazione da parte del browser, in quanto è presente un maggior utilizzo della rete da parte del malware
    • Il fatto che si presenti una schermata d'errore immediatamente dopo il login o improvvisamente durante una sessione, deve far insospettire l'utente; in questo caso si consiglia immediatamente di prendere contatti con l'help desk o la propria filiale per verificare o revocare eventuali transazioni non autorizzate

  • DISATTIVAZIONE PROTOCOLLO SSL 3.0

    Si comunica che al fine di migliorare la sicurezza del nostro servizio di internet banking, a partire dal 05/02/2015 provvederemo a disattivare il protocollo SSL 3.0 per il nostro sito. Al fine di evitare problemi di accesso al servizio e di aumentare il livello di sicurezza del proprio pc, si consiglia pertanto di disattivare l'SSL 3.0 e, qualora non fosse già abilitato, attivare il protocollo TLS 1.0 nelle impostazioni di sicurezza del browser. Si riportano di seguito le istruzioni operative per il browser Microsoft Internet Explorer.

    Istruzioni operative disattivazione protocollo SSL 3.0 e attivazione TLS 1.0

  • BLOCCO DELLE CREDENZIALI DI ACCESSO - NUOVA FUNZIONALITA' AUTORESET

    In caso di inserimento non corretto della password, dopo 3 diversi tentativi le credenziali di accesso al servizio vengono bloccate. In tal caso è necessario effettuarne lo sblocco mediante la nuova funzionalità di autoreset.

    Istruzioni operative "autoreset" (Agenzi@bpb Privati - Professional)

  • PAGAMENTO RIBA

    Si informa che per il pagamento delle RIBA tramite agenzi@bpb, è necessario inviare i relativi flussi entro le ore 16:00 del giorno lavorativo precedente la data di scadenza. Ciò al fine di rispettare i termini previsti dalla nuova direttiva europea sui servizi di pagamento.

  • FRODE INFORMATICA (PHISHING)

    Se dovessi ricevere una e-mail nella quale ti si chiede di scrivere o inserire i tuoi codici di accesso (USERID e PASSWORD o eventuali altri dati) con ogni probabilità si tratta di una truffa. Il sospetto è concreto anche se l'e-mail sembra provenire dalla tua banca, magari col pretesto di verificare l'esattezza dei codici o per migliorare la sicurezza del sistema. Le Banche del Gruppo Banca Popolare di Bari infatti non richiedono in alcun caso, direttamente o tramite terzi, dati e informazioni personali, meno che meno i codici di accesso ai servizi di internet banking agenzi@bpb.

    Cosa fare

    • Non rispondere alle e-mail che ritieni sospette.
    • Non inserire i tuoi codici.
    • Cancella il messaggio sospetto.
    • Se per caso hai risposto e hai inserito i tuoi codici, cambiali immediatamente attraverso la procedura on line e subito dopo chiama l'assistenza clienti.
    Nota informativa sull'argomento PHISHING realizzata da ABILAB

  • AVVISO:

    In caso di inoltro di disposizioni (bonifico, F24, ecc), il sistema invia all'indirizzo e-mail del cliente un messaggio di accettazione o di rifiuto della disposizione. Si invita a verificare la correttezza dell'indirizzo e-mail o ad inserirlo, seguendo il percorso: Servizi / Dati personali

  • NOTE RELATIVE AL PAGAMENTO DEI MODELLI F24:

    I clienti che intendono pagare il mod. F24 tramite agenzi@bpb sono invitati a trasmettere la disposizione entro le ore 16,00 del giorno della scadenza (è preferibile inviarla entro il giorno precedente): diversamente non viene garantita l'esecuzione della richiesta. Si prega inoltre, dopo circa 3 ore dall'invio della delega, di verificare l'accettazione della disposizione da parte della Banca. Tale verifica si può effettuare sia sul modello inviato (lo stato deve essere Accettata) oppure nella propria posta elettronica.

Fogli Informativi BPB ISC - Profili di Operatività BPB Fogli Informativi CRO ISC - Profili di Operatività CRO